31 mag

Tares: ecco i codici tributo per il versamento

La risoluzione n. 37/E, diffusa dall’Agenzia delle Entrate il 27 maggio 2013, fornisce i nuovi codici tributo utili per adempiere all’obbligo di versamento della nuova imposta comunale Tares e i codici tributo utili per versare eventuali interessi e sanzioni dovuti in caso di attività di controllo.

Codici Tributo da utilizzare per il versamento dell’imposta Tares

Il tributo comunale sui rifiuti è entrato in vigore dal 1 gennaio 2013 e, ai comuni dotati di appositi sistemi di puntuale misurazione delle quantità di rifiuti conferiti al pubblico servizio, la normativa riconosce la facoltà di prevedere l’applicazione di una tariffa anziché della tassa. In ogni caso l’importo dovuto potrà essere versato mediante apposito modello F24 indicando nella sezione apposita, i relativi codici tributo.

Più precisamente, i contribuenti residenti nei comuni che optano per l’ applicazione della tassa dovranno indicare il codice tributo 3944; coloro che invece si troveranno a fare i conti con la tariffa, dovranno indicare il codice tributo 3950.

Per il versamento della maggiorazione dovuta, invece, è stato istituito il codice tributo 3955.

Tares: Codici Tributo da utilizzare per il versamento di interessi e sanzioni a seguito di attività di controllo

Per il versamento di interessi e sanzioni che traggono origine dal eventuali attività di controllo, l’Agenzia delle Entrate ha provveduto alla diffusione dei seguenti codici tributo per la tassa:

-3945  da utilizzare per il versamento degli interessi

-3946  da utilizzare per il versamento delle sanzioni

Tariffa: Codici tributo da utilizzare per il versamento di interessi e sanzioni a seguito di attività di controllo

Nel caso in cui il comune di pertinenza opti per la tariffa invece, i codici disposti sono i seguenti:

-3951 da utilizzare per il versamento degli interessi;

-3952 da utilizzare per il versamento delle sanzioni

Maggiorazione: Codici tributo per il versamento di interessi e sanzioni a seguito di attività di controllo.

Per il versamento di interessi e sanzioni sulla maggiorazione, dovuti in seguito all’attività di controllo,  si dovranno utilizzare i seguenti codici tributo:

-3956 maggiorazione interessi

-3957 maggiorazione sanzioni

Dove indicare i codici tributo per il pagamento della Tares

A prescindere dal fatto che il comune opti per la tassa o per la tariffa, i codici tributo dovranno essere indicati nell’apposita sezione del Modello F24 denominata “Imu ed altri tributi locali”.

Oltre al codice tributo, la riga dovrà essere completata con l’indicazione del codice che contraddistingue il comune di pertinenza e con il numero di immobili per i quali si paga il tributo.

Le altre sezioni da compilare

Oltre ai sopra indicati campi, il modello F24 dovrà essere completato con l’anno d’imposta di riferimento e con il numero indicante la rata che si sta pagando, in riferimento al totale delle rate (esempio 01/03 se si sta pagando la prima delle tre rate totali).

Nel caso in cui il pagamento del tributo sia effettuato a seguito di un ravvedimento operoso, infine, il contribuente dovrà barrare l’apposita casella “Ravv”.

OkNotizie

« Torna alla home

7 Commenti a “Tares: ecco i codici tributo per il versamento”

  1. Mario Pasquariello Scrive:

    Nei bollettini F24 -semplificato, predisposti nel sito della CdR Firenze non viene riconosciuto/accettato il cod. 3955! Perché?
    Grazie

  2. CLEMENTINA Scrive:

    anche a me capita la stessa cosa. il comune non sa cosa dire.

    presuppongo abbiano istituito il cod. senza aggiornare i software per i pagamenti online….

  3. CLEMENTINA Scrive:

    scoperto il problema, non è possibile usare l’F24 SEMPLIFICATO.
    usando il normale f24 senza inserire la sezione EL e ER il programma riconosce i due codici 3944 e 3955.

    buon pagamento!

  4. Filippo Scrive:

    Si può usare anche f24 semplificato indicando anche per il tributo 3955 EL e non ER come erroneamente riportato dal Comune

  5. Luigi Scrive:

    ma il codice EL non si riferisce alle entrate locali? se la TARES va all’erario, cioè stato il codice da inserire non è ER?

  6. Luigi Scrive:

    in Posta, Banca, Tabacchini, ecc. NON mi hanno accettato il codice EL… (mi hanno detto di usare il codice ER) E’ GIUSTO?

  7. Andrea Scrive:

    Sottomano ho l’F24 precompilato ma sto cercando di compilarlo online: l’unica cosa che non trovo nell’F24 online è “sezione”, dove poi va inserito EL; vorrei inserire EL ma se non trovo la voce sezione…. Tutto il resto è ok: magari chiedo in banca. Però anche mia mamma che ha il conto in un’altra banca, stessa cosa: nell’F24 online manca la voce sezione…

Lascia un Commento

Current ye@r *